Antincendio – Studi e documentazione disponibile sul Web – 1

La biblioteca digitale del Corpo Nazionale dei Vigili del fuoco si è recentemente arricchita di due interessanti elaborati, redatti essenzialmente per la formazione interna, ma di indubbio interesse anche per professionisti del settore, inclusi i periti assicurativi e C.T.P.

RELAZIONE TECNICA SUGLI INCENDI COINVOLGENTI IMPIANTI FOTOVOLTAICI

Analisi delle possibili criticità nella ricerca delle più frequenti cause di incendio per gli adempimenti di P.G. ed amministrativi

L’investigazione sulle cause d’incendio/esplosione è un’attività che richiede particolari conoscenze multidisciplinari, quali quelle relative alla conoscenza del “fenomeno incendio” o quelle sul comportamento al fuoco dei materialki e delle strutture.

L’investigazione antincendio è, inoltre, resa complessa non solo dalla natura distruttiva dell’evento su cui si indaga, che vuole gli investigatori operare su scenari caratterizzati da livelli di danneggiamento delle strutture e dein materiali tali da non consentire una ricostruzione dello stato dei luoghi, ma anche dalla carenza di strumenti uniformi per la ricerca delle cause di incendio e di esplosione.

dalla Prefazione dell’Ing. Cosimo Pulito, Direttore Centrale per la Prevenzione e la Sicurezza Tecnica.

Il documento, è stato realizzato allo scopo di fornire idonee linee guida per gli interventi del Corpo Nazionale Vigili del Fuoco, nella fattispecie per le casistiche coinvolgenti impianti fotovoltaici, fornendo indicazioni specifiche per l’analisi e la individuazione delle principali cause di incendio, in relazione alla tipologia ed alla struttura dell’impianto.

http://www.vigilfuoco.it/allegati/biblioteca/FotovoltaicoBassa.pdf

 

LA SEMIOTICA DEGLI INCENDI

Interpretazione dei segni dell’incendio volta alla comprensione della zona d’origine, della causa e dinamica dell’evento.

In questa seconda pubblicazione gli autori, Vigili del Fuoco appartenenti a strutture centrali del Corpo, sulla base della propria esperienza operativa, maturata anche nell’espletamento dell’attività di soccorso, hanno predisposto un documento teso a rintracciare i “segni” lasciati da un incendio, prediligendo un approccio sintetico e il più possibile orientato a fornire soluzioni pratiche. “Semiotica” è il termine tecnico che è stato utilizzato in questo particolare ambito.

dalla Prefazione dell’Ing. Cosimo Pulito, Direttore Centrale per la Prevenzione e la Sicurezza Tecnica.

http://http://www.vigilfuoco.it/allegati/biblioteca/SemioticaIncendio.pdf

Ai sensi della direttiva 2009/136/CE, la informiamo che questo sito utilizza i cookies per rendere più efficace la sua esperienza nel fruire dei nostri servizi maggiori informazioni

I cookie sono file di testo che vengono temporaneamente memorizzati sul disco rigido del computer ogni volta che si visita un sito web. Quando si esplora il nostro sito alcune informazioni vengono acquisite automaticamente a fini statistici o informativi e consentono un miglior servizio. Le informazioni potrebbero permettere l’identificazione del visitatore.
Tra queste informazioni ci sono:

Questi dati sono anonimi e vengono elaborati e archiviati solo per fini statistici. Ci sono diversi tipi di Cookie, ognuno di essi segue il comportamento degli utenti per rendere l’esperienza complessiva più veloce, più facile e più efficiente. I cookie non possono danneggiare il tuo computer e non contengono informazioni personali o riservate.

Qui di seguito puoi trovare i tipi di cookie utilizzati sul nostro sito e perché li usiamo:

Analytics Cookies: questi cookie vengono utilizzati per misurare e analizzare come i clienti utilizzano il nostro sito web. Utilizziamo queste informazioni per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito.

Altri cookie vengono utilizzati in forma automatica per fornire servizi quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo, la risposta agli articoli scritti, l’invio di richieste di assistenza o informative. La maggioranza dei browser web accetta i cookie. Tuttavia si ha la possibilità di rifiutare i cookies modificando le impostazioni del tuo browser.

NOTA BENE: se si disabilitano si rischia di perdere alcune delle funzionalità di questo sito web.

Chiudi