Chi Siamo

L’Associazione Italiana Professionisti della Sicurezza – A.I.PRO.S. è una libera autonoma e volontaria associazione –  senza fini di lucro – di persone, operatori, strutture e studiosi del settore della sicurezza, intesa come prevenzione e limitazione di danni personali, patrimoniali, sociali ed ambientali, derivanti da eventi criminosi ed accidentali, attività lavorative e da calamità naturali.

I Soci A.I.PRO.S. operano sia in proprio, come lavoratori autonomi, sia nell’ambito di Enti, Istituzioni e società. Le attività professionali degli iscritti possono essere svolte anche in forma organizzata e consistono in prestazione di servizi o di opere e sono esercitate abitualmente e prevalentemente mediante lavoro intellettuale – o comunque con il concorso di questo.

Identificazione delle attività professionali cui l’associazione si riferisce: consulenti, esperti, tecnici e formatori nei settori:
– anticrimine (security), anche con riferimento alla norma UNI 10459:2017 e s.m.i.
– antincendio, con riferimento al DPR 151/2011 e s.m.i.
– sicurezza sul lavoro (safety), con riferimento al D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.
– ambiente, con riferimento alla norma UNI EN ISO 14001:2015 e s.m.i.
– protezione dei dati personali (privacy), con riferimento al Regolamento europeo per la protezione dei dati personali del 16 aprile 2016 e s.m.i. nonché al D.Lgs. 196/2003 e s.m.i.
– continuità operativa (business continuity), con riferimento alla norma UNI EN ISO 22301:2014 e s.m.i.

Gli scopi dell’Associazione sono chiaramente riportati nello Statuto associativo, mentre nei Regolamenti associativi interni vengono disciplinate le diverse attività gestionali.

  • A.I.PRO.S. non è una associazione di categoria e non ha interessi economici, ideologici o politici da sostenere o difendere.

  • A.I.PRO.S. è un’associazione di persone e di aziende che operano con serietà e professionalità nel settore della sicurezza.

  • A.I.PRO.S. promuove e sviluppa la formazione e la professionalità degli operatori nel settore della sicurezza.

Con riferimento ed ai sensi della legge n. 4 del 14 gennaio 2013 (Gazzetta Ufficiale del 26 gennaio 2013, n. 22) A.I.PRO.S., al fine di promuovere l’immagine dei Soci e di favorire nella opinione pubblica l’esigenza e la necessità di una professionalità certa nel settore della sicurezza, prevede il rilascio di attestati di qualificazione professionale, riservati ai soli Soci personali.

Di conseguenza, ai sensi dell’art. 2, comma 4, della Legge 14 gennaio 2013, n. 4 , A.I.PRO.S. ha attivato uno  sportello di riferimento per il cittadino-consumatore, presso il quale i richiedenti delle prestazioni professionali possono rivolgersi in caso di contenzioso con i singoli professionisti, che fa capo al Segretario Generale.

A.I.PRO.S. ha adottato un codice di condotta (anche ai sensi dell’art. 27-bis del codice del consumo, di cui al decreto legislativo 6 settembre 2005, n. 206) e promuove, attraverso specifiche iniziative, la formazione permanente dei propri iscritti, vigilando sulla condotta professionale degli associati.

Lo status di Socio qualificato viene indicato, con riferimento al professionista (mai all’azienda) che lo abbia conseguito, sia nell’elenco dei Soci sia nella eventuale pagina di riferimento al singolo Socio.

Il rilascio di un attestato di qualificazione non sostituisce né supera eventuali necessarie licenze o autorizzazioni amministrative per l’esercizio di attività comunque sottoposte a regimi regolamentati da leggi dello Stato e, comunque, nella stretta osservanza di quanto stabilito dall’articolo 1, comma 2 della Legge 14 gennaio 2013, n. 4 che recita:

Ai fini della presente legge, per «professione non organizzata in ordini o collegi», di seguito denominata «professione», si intende l’attività economica, anche organizzata, volta alla prestazione di servizi o di opere a favore di terzi, esercitata abitualmente e prevalentemente mediante lavoro intellettuale, o comunque con il concorso di questo, con esclusione delle attività riservate per legge a soggetti iscritti in albi o elenchi ai sensi dell’art. 2229 del codice civile, delle professioni sanitarie e relative attività tipiche o riservate per legge e delle attività e dei mestieri artigianali, commerciali e di pubblico esercizio disciplinati da specifiche normative.

Le attività dell’Associazione si realizzano con la programmazione di diverse occasioni di incontro, di formazione o di aggiornamento, in varie parti d’Italia, sulle più rilevanti o attuali problematiche del settore della sicurezza. Tra l’altro, A.I.PRO.S.:

  • partecipa con propri rappresentanti a diversi gruppi di lavoro normativi in sede UNI e nel settore della certificazione di prodotti (IMQ);

  • mantiene contatti con Ministeri ed Enti governativi, anche ai fini di una positiva informazione degli operatori per nuove disposizioni legislative o regolamentari;

  • collabora con Enti ed organismi vari, al fine di promuovere e sostenere la crescita della “cultura della sicurezza” e la valorizzazione del “professionista”;

  • fornisce opportune informative ai Soci su provvedimenti legislativi e normativi di interesse, anche se emanati dalla U.E., ed assicura supporto per ricerca/fornitura di documentazione per le specifiche esigenze dei propri Soci, anche per quanto attiene alla formazione volontaria.

A.I.PRO.S. (Associazione Italiana Professionisti Sicurezza) 2015-2019© - Via A. Gallonio 18 int. 14 - 00161 Roma - Tel. cell. +39.327.1546065 - aipros@aipros.it

P.IVA 01230451005 - PEC: aipros@legalmail.it - Privacy Policy - In caso di problemi tecnici scrivere a: webmaster@aipros.it

Iscriviti alla newsletter A.I.PRO.S.

Clicca qui