Grande successo delle pubblicazioni sulla Sicurezza

La serie delle Pubblicazioni sulla sicurezza, che vi avevamo annunciato tempo addietro, sta succedendo un grande successo, sia in numero di contatti che di download.

Come novità, vi proponiamo una nuova monografia con la raccolta delle pubblicazioni antincendio curate dall’INAIL, sempre curata da Michele Messina.

Inoltre, la pubblicazione contiene anche le relative norme di buona tecnica, illustrandone in maniera chiara ed efficace i principi e le modalità applicative.

Codice di prevenzione incendi

Si tratta del primo volume, più completo e importante della collana.

All’interno, vengono illustrati gli elementi di flessibilità progettuale con un approccio di tipo prestazionale alla prevenzione incendi.

Inoltre, tale approccio è previsto dal “Codice di Prevenzione Incendi” promulgato con il Decreto del Ministero dell’Interno 3 agosto 2015.

Resistenza al fuoco degli elementi strutturali

Segue il secondo volume  tratta l’applicazione di soluzioni conformi e alternative contemplate nel capito S.2 del Codice, per la risoluzione dei problemi di ingegneria strutturale in caso di incendio.

Protezione attiva antincendio

Invece, il terzo volume tratta approfonditamente i capitoli S.6 “Controllo dell´incendio”, S.7 “Rivelazione ed allarme antincendio” e S.8 sui sistemi per il controllo, l´evacuazione o lo smaltimento di fumo e calore.

Questa pubblicazione contiene inoltre diversi esempi di progettazione di alcune tipologie di impianti e presidi di protezione attiva.

A titolo di esempio, si veda il “caso studio 13” relativo al progetto della protezione attiva in un deposito intensivo di sostanze infiammabili.

Metodi per l’ingegneria della sicurezza antincendio

Infine, nel quarto volume della collana si fa espresso riferimento a tre capitoli della Sezione M del Codice di prevenzione incendi.

Infatti, il volume si prefigge l’obiettivo di far meglio comprendere l’applicazione dei “Metodi” trattati nei capitoli:
• Metodologia per l’ingegneria della sicurezza antincendio (M.1);
• Scenari d’incendio per la progettazione prestazionale (M.2);
• Salvaguardia della vita con la progettazione prestazionale (M.3).

Contributo esterno

Dette pubblicazioni nascono dalla collaborazione tra l’Università di Roma “La Sapienza”, il
Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, il Consiglio Nazionale degli Ingegneri e l’INAIL.

Maggiori informazioni sono reperibili sul sito: http://www.inail.it o scrivendo, per info, a: dcpianificazione-comunicazione@inail.it.

La prossima monografia

La prossima settimana pubblicheremo un articolo di Aldo Agostini.

L’articolo sarà intitolato: Sicurezza Integrata, Urbana, Sussidiaria e Complementare: fare chiarezza su diversi concetti, per proseguire con il grande successo delle pubblicazioni sulla Sicurezza.