In dirittura di arrivo la nuova ISO 45001

Lo standard BS OHSAS 18001:2007 sarà presto sostituito dalla norma ISO 45001.

Lo scorso 13 luglio, infatti, si è conclusa la fase di votazione del relativo draft (DIS2) e la proposta di norma ISO è stata approvata.

L’ultima fase dell’iter di approvazione, avviata in maggio, quando la bozza è stata messa a disposizione dei Membri degli organi nazionali di normazione per la definitiva valutazione, è terminata con una votazione pressoché unanime (53 a favore, 7 contrari)

Si è trattato, in sintesi, di un rilevante risultato che ha portato – dopo diversi anni e due stesure in bozza – alla approvazione della prima Norma ISO in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

Da notare che i membri delle organizzazioni nazionali di normazione che non hanno approvato la bozza sono: Argentina, Austria, Francia, Germania, India, Spagna e Turchia, mentre l’Italia ha votato a favore della rielaborazione (revisione 2) in quanto risultavano accolte e risolte le criticità evidenziate per la prima versione.

Allo stato, si può presumere che la formale pubblicazione della nuova Norma possa aver luogo tra la fine del 2017 e i primi mesi del 2018.

La nuova Norma ISO 45001 rappresenterà perciò il nuovo punto di riferimento per la Salute e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro, a livello mondiale, e baserà la sua struttura sull’High Level Structure, come già previsto dalle nuove versioni delle norme ISO per i Sistemi di Gestione.

Indice dei contenuti